5 semplici informazioni da seguire se inizi un corso di barman





Corso barista a Roma


Nell'eventualità che stai pensando ad un corso di barista a Roma, vuol manifestare che hai una buona visione del futuro e stai iniziando una professione costantemente più desiderata. Roma, oltre che sede di tutte le più importanti istituzioni politiche e governative è anche un'ambita meta turistica. Complici il lavoro che, per quanto difficile, riesce ad riunire parecchio svago e gli introiti indiscutibilmente renumerativi, sono sempre di più i giovani che decidono di cominciare questa professione. Ma pensate che sia uguale per tutti? I club più prestigiosi, quelli in cui gli incassi sono davvero alti, cercano bartender preparati.
Come per ogni lavoro bisogna prepararsi.

Come diventare un Barista Professionista


Per diventare un bartender professionista, infatti, sono necessarie attitudini e preparazione mirate che richiedono studio e esercizio. Il barman qualificato non si limita a somministrare le bevande ma deve essere in grado di districarsi tra ricette di preparazione e performance di presentazione davvero di alto livello.
Come imparare tutto ciò? Bisogna assolutamente seguire una scuola.
Se hai deciso per tempo potresti intraprendere con un attestato che ti prepari in questo settore, primo tra tutti l'alberghiero. Ma non è indispensabile il diploma per poter esercire la professione del barman. La legge prevede che si debba avere:
• diploma presso un istituto alberghiero o qualifica ottenuta con la partecipazione a corsi specifici e riconosciuti;
• superamento dell’esame di idoneità per l’attività di dispensa di alimenti e bevande (legge 25 agosto 1991, n. 287. L’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande è disciplinata dal decreto Legislativo 26 marzo 2010 n.59, così come modificato dal Dlgs 147/2012 e dalla legge regionale n. 38/2006). All’esame di idoneità è ammesso inoltre chi ha lavorato per almeno due anni in bar e ristoranti nonché chi possiede un diploma di scuola superiore o laurea.


Un corso professionale è ciò che ti serve!


Per partecipare a corsi di formazione professionale ad hoc meglio rivolgersi alle Federazioni o Associazioni riconosciute. I percorsi più professionali sono quelli a cura dell’Associazione Italiana Barmen e Sostenitori (Aibes), dell’Associazione Italiana Bartender & Mixologist (Aibm), quelli promossi dalla Federazione Italiana Barman (Fib) e quelli della Federazione Italiana Pubblici Esercizi (Fipe). Ma anche Provincie (clicca qui) e le Regioni creano corsi di formazione, di durata breve o media, mirati a fornire nozioni di base, e aggiornamenti sulle tecniche più all’avanguardia.

Vivi a Roma e stai cercando la scuola specifica per te, eccone alcune da tenere in esame:


– Aibes, Associazione italiana barman e sostenitori è presente in tutta italia ed offre Corso base: 40 ore e
corsi più specifici quanto quello di “Miscelazione avanzata” (18 ore, 470 euro).

- Flair Plus Ultra, corso da barman a Roma. Alla compimento del Corso barista Roma è previsto un esame al conclusione del quale viene rilasciato l’Attestato Professionale Certificato Bartender valido 10 punti per la licenza di somministrazione. Sempre al termine del corso avrai la capacità di partecipare a 2 stage in club convenzionati con la nostra Scuola di Barman, per avere un primo avvicinamento con la professione del Bartender e il mondo del bar e anzitutto mettere in pratica le nozioni acquisite durante il Corso da Barman.


– Flair Bartender’s School . Scuola di barman a Roma e Napoli. Corso Basic (10 lezioni da 3 ore ciascuna, 700 euro Iva inclusa), proposte specifiche, es. Corso Mixologist (15 ore, 320 euro).

– Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi. Tengono corsi in 45 associazioni. Corso base di 1° e 2° livello (60 ore, full immersion, 500 euro) e corsi monografici. Legati a Confcommercio, i corsi hanno la attestazione di qualità.


Quasi tutti quelli che frequentano un corso barman trovano lavoro.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *